PDA

Zobacz pe³n± wersjê : Boicottiamo Controcampo



firewhite
19-02-2006, 17:26
La lettera è stata pubblicata ed è da firmare a questo indirizzo:

http://www.petitiononline.com/miss2006/

22 gennaio 2006

Alla redazione di Controcampo….

Forse questa lettera non arriverà mai ad essere letta da chi prende le decisioni sulla linea editoriale…forse verrà cestinata prima ancora che uno di Voi giornalisti ne legga il contenuto e ne capisca lo spirito, posto che ne abbia la sensibilità, ma chi come noi ha passione nel difendere gli ideali in cui crede, di certo non si spaventa nello scrivere una lettera che forse mai nessuno leggerà….

Non è importante che io sia un Ultrà della Curva Scirea o un semplice tifoso, uno dei tanti ragazzi e ragazze che ogni domenica segue la propria squadra in casa e trasferta, lontano o vicino che sia .
Non è importante che io sia uno dei tanti, in Italia o all’Estero, che non sempre ha la possibilità di andare allo stadio ma che a modo proprio sta sempre al fianco della squadra.
Non è importante che io sia uno che a volte la Juve la segue anche in TV nelle trasmissioni da Voi confezionate, o sui tanti, troppi giornali sportivi.
L'importante è che sappiate che Io sono uno Juventino, un Gobbo, orgoglioso di esserlo e da troppo tempo offeso ed umiliato dalla Vostra condotta editoriale, se così possiamo chiamarla .
Ricordo che i presupposti di un corretto esercizio del diritto di cronaca sono quattro :

-Che la notizia sia vera;
-Che esista un interesse pubblico alla diffusione della stessa;
-Che l’informazione venga tenuta nei giusti limiti della più serena obbiettività;
-Che l’esposizione sia corretta anche in riferimento alle modalità espressive ed al tenore.

Vi scrivo dopo aver visto la Vostra trasmissione “Controcampo” del 15 gennaio scorso nella quale , ahimè, ancora una volta è stata data ai telespettatori una idea distorta e falsa di quello che effettivamente è successo allo Stadio delle Alpi .
Vi scrivo perché i quattro principi sopra elencati sono stati dimenticati poco elegantemente in occasione del servizio sulla partita Juventus – Reggina dal giornalista Marco Cherubini.
Ricorderete che in quella data si festeggiava - tutto il popolo bianconero festeggiava - il Capitano Alessandro Del Piero che, da poco, aveva raggiunto e superato il record di Gol in assoluto in maglia bianconera.
Il servizio di Marco Cherubini è stato a dir poco una applicazione di quella che noi riteniamo una linea editoriale ormai collaudata e seguita, contro di noi tifosi della Juve, sia dalla Vostra rivista sia dalla Vostra trasmissione..
Una linea editoriale che va contro la nostra squadra, la Juventus, una linea editoriale che fino a poco tempo fa tirava direttamente in ballo la Società e che solo a seguito delle forti proteste della stessa Società, è stata modificata ...e come?
Attaccando ora direttamente i Tifosi, e si badi bene non dico solo gli Ultrà ma i Tifosi tutti, ritenuti forse da Voi l’anello debole e più facile da colpire .
Vi inviterei a rivedere il filmato del servizio :

-Inquadratura, in apertura di servizio, con riprese di una Curva Scirea vuota perché fatte un’ora prima dell’inizio della partita quasi a far vedere che nel giorno della festa per Del Piero in Curva non c’era nessuno…Falso!

-Stupida e gratuita ironia sullo striscione che riportava il numero dei 183 Gol segnati dicendo che doveva essere aggiornato in quanto i gol erano di più!
Senza considerare minimamente che lo striscione voleva sottolineare i 183 gol come momento del sorpasso a Boniperti. Ovviamente si capiva benissimo ma guai a dirlo…o a spiegarlo…..Scorretto!

-Altrettanto stupida e gratuita l'ironia sul contenuto dello striscione…definito di poca fantasia….ma secondo noi solo ai superficiali le semplici frasi sembrano retoriche;

-E così via nel commento al servizio filmato con Cherubini che dissertava di cori tutti uguali, di muse ispiratrici e di altre amenità sostanzialmente inventate.

In realtà ognuno di noi esprime la passione con la fantasia che ha…ed averne poca non è una colpa...ma di quella giornata la cosa importante, che voi non avete minimamente evidenziato, è stata la sincerità e la spontaneità delle manifestazioni di affetto nei confronti del Nostro Capitano…
Sinceramente, per tutti Noi, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, il culmine di una serie di attacchi più o meno velati che ci porta oggi a dire con forza e convinzione BASTA!!
Certo noi non siamo la Società Juventus Football Club, siamo tanti singoli uomini e donne uniti dalla passione per una Maglia …ma siamo pronti a difendere la Maglia con ogni mezzo lecito, civile ma altrettanto duro e deciso , perchè attaccando Noi attaccate la Nostra Maglia !

Mercoledi 19 scorso, una frase ci ha definitivamente convinto che non si poteva piu' aspettare. In corso di trasmissione commentavate cosi':
"quest'anno non si puo dire che la juve venga aiutata dagli arbitri, se vincera' lo scudetto sara' il primo non rubato."

E cominceremo da subito :
Non guarderemo più la Vostra trasmissione e non acquisteremo la Vostra rivista e i prodotti reclamizzati in una e nell’altra….useremo i mezzi che la tecnologia e la legge ci mettono a disposizione per far conoscere la nostra protesta e le nostre ragioni.
Faremo questo a difesa della verità dei fatti ed a difesa della Juventus intesa come Squadra, Maglia e Tifosi Tutti.. e continueremo finchè non darete tangibili segnali di scuse e modifica di un atteggiamento che ormai a nessuno, ma proprio a nessuno, sembra casuale.
Siamo sicuri che non avremo mai e poi mai lo spazio di una trasmissione a livello nazionale…ma abbiamo risorse umane e tanta, ma tanta union"e di intenti ....
Quella union"e che ci è data dall’Orgoglio di essere Juventini nel Cuore, nell’Anima e nel Cervello..
Queste sono le nostre tre armi contro di VOI .....non vi sembrino innocue!!

"SPEGNIAMO" CONTROCAMPO!

Ogni Gobbo che e' orgoglioso di esserlo, apponga una firma a questa lettera aperta, come forma protesta, nei confronti di questa trasmissione che da anni tieni una linea editoriale sempre e comunque lesiva nei nostri confronti.

Invia DURANTE la trasmissione di domenica 22 gennaio e nelle altre a susseguire, almeno un sms con il seguente testo:

"AVETE VOLUTO LA GUERRA E ORA INIZIA LA NOSTRA:
BOICOTTIAMO CONTROCAMPO, NON GUARDIAMO LA TRASMISSIONE NE I SUOI SPONSOR.
IL NOSTRO ORGOGLIOGOBBO VI DISTRUGGERA'!"

Dateci tutti una mano. Facciamoci rispettare. Siamo tanti e dovunque e siamo GOBBI.

spero qualcuno spieghi in inglese

Paolo'
19-02-2006, 17:35
Ciao Firewhite, ho gia postato questa informazione qua http://forum.legialive.pl/viewtopic.php?p=382074&highlight=#382074 e ci sono piu' di 100 firme da parte del Legia :) Ma facci sapere le novita' legate alla protesta, ve be?

Sa(L)uto

-------------------------------------------------------------------

Temat: "Bojkotujmy Controcampo"

Firewhite jeszcze raz zamie¶ci³ tu petycjê przeciwko programowi Controcampo, której sprawa by³a ju¿ poruszana w temacie "Juve na (L)egii". Je¶li kto¶ jeszcze siê nie podpisa³, a mia³by ochotê, to proszê bardzo - kolega poda³ link. Jak na razie jest sporo ponad 100 podpisów ze znaczkiem (L) :) Poprosi³em go jeszcze, ¿eby nas informowa³ o nowinkach zwi±zanych z ich protestem :oczko:

firewhite
19-02-2006, 21:12
scusa don nn me lo sono ricordato cmq grazie a tutti

la protesta sarà fatta allo stadio nella partita contro il Milan

Paolo'
19-02-2006, 21:18
Va bene ;) Non mollare mai!


scusa don nn me lo sono ricordato cmq grazie a tutti

la protesta sarà fatta allo stadio nella partita contro il Milan

Dziêki wszystkim za podpisy.

Protest bêdzie kontynuowany na meczu z Milanem.